fbpx

A tavola sotto la luna

operosilenteUna «Cena in Palio» per dare una mano a chi aiuta gli altri.

A tavola sotto la luna per sostenere l’attività della «Opero Silente»
Cena benefica al chiaro di luna in piazza del Municipio, anche per ricordare che si cercano
sempre nuovi volontari pronti ad aiutare chi sia in difficoltà. Sono aperte infatti le iscrizioni per la quarta edizione della Cena in Palio, serata benefica organizzata per l’8 agosto dall’associazione di volontariato Opero Silente, presieduta da Sergio Marchi, in collaborazione con le associazioni pro loco, ristoratori di Garda e albergatori di Garda e Costermano che vanno comunque contattate in caso di iscrizione.
I rispettivi numeri di telefono sono per la Opero Silente 346 6193098, per la pro loco 348 6600239, per i ristoratori 045 7255051 e per gli albergatori 045 7255025.
Spiega Marchi: «Questa cena si svolge nell’ambito di Aspettando il Palio, la manifestazione trainante dell’estate. È stata organizzata grazie ad una straordinaria sinergia tra economie locali, amministrazione ed associazioni di volontariato a scopo solidale. Contribuirà infatti a sostenere le iniziative sociali della Opero Silente, attiva nel settore della disabilità svolgendo servizi di trasporto ed attività di tempo libero. Ogni mese, infatti, organizziamo un’uscita per una quindicina di adulti ed adulte che soffrono di problemi cerebrali, come neuropatie gravi e gravissime.
Il trasporto riguarda invece ragazzi che frequentano il Centro diurno Villa Dora di Garda che fa capo all’associazione Casa del Sole onlus di Mantova». «La nostra associazione»”, prosegue, “«che ha la sua sede principale a Villafranca, ne ha una secondaria a Garda, in Piazzale Roma, nel centro giovanile reso disponibile dalla parrocchia. Qui l’impegno coinvolge 33 volontari e, se qualcuno desidera aggiungersi a noi, è sempre ben accetto». La Cena in Palio costa 27 euro. «Chi desidera partecipare è invitato a contattare le suddette associazioni al più presto», esorta ancora Marchi. «Sto già notando molto entusiasmo visto che anche molti albergatori e ristoratori hanno aderito, prenotando un tavolo per otto persone, quello completo che puntiamo a vendere».Ne vale a dire il vero la pena: «Piazza del Municipio sarà il più bel ristorante per una sera con un menù davvero eccezionale di piatti tipici della cucina gardesana: un aperitivo di benvenuto, antipasto, primo e secondo a base di pesce di lago, dolci, sorbetto e bevande incluse».
Articolo tratto da L’Arena 26/07/2015

A tavola sotto la luna